EMERGENZA AFGHANISTAN

La Fondazione Cittalia, con il Servizio Centrale del Sistema di Accoglienza e Integrazione, promuove questo spazio informativo dedicato all’emergenza dei profughi afgani.

A partire dall’accoglienza dei cittadini afghani, per gli enti locali che manifestino la disponibilità ad ampliare i propri posti SAI o che siano interessati ad aderire alla rete del Sistema di Accoglienza, è attivo un servizio informativo raggiungibile
 via posta elettronica ordinaria all’indirizzo

afganisai@serviziocentrale.it

o al numero telefonico dedicato,

06 88 817 179

attivo dal lunedì al venerdì,  dalle 9:00 alle 16:00

 

Qui di seguito sono raccolti documenti, informazioni e riferimenti normativi utili ai Comuni italiani che vorranno accogliere nelle loro comunità le persone provenienti dall’Afghanistan.

 

Qui lettera dell’Anci al Governo 

Matteo Biffoni – sindaco di Prato e delegato Anci all’immigrazione – rappresenta la disponibilità dei Comuni a collaborare col Governo per fornire accoglienza e garantire percorsi di inclusione, attraverso adeguato ampliamento della rete SAI, ai collaboratori afgani e alle loro famiglie

 

Qui la nota operativa dell’Anci

Il contributo dei Comuni italiani per l’accoglienza dei cittadini afgani, contiene alcune prime indicazioni di carattere operativo per guidare i tanti Comuni che intendono di contribuire all’accoglienza dei cittadini afghani tramite la rete SAI.

 

Qui le Pillole di stampa quotidiana

Una selezione di brani tratti da articoli della stampa quotidiana sull’emergenza profughi afgani