Urban Lab approda a Genova

Alla fine di luglio Urban Lab, il laboratorio urbano galleggiante della città di Genova, approderà in darsena. La barca-studio ormeggiata di fronte al Museo del Mare, ospiterà specialisti ed esperti chiamati a costruire le linee guida della trasformazione urbanistica della città.

I temi sviluppati all’interno del laboratorio vengono già discussi mensilmente: il tavolo infatti individua di volta in volta le politiche di pianificazione da sviluppare e le tipologie delle reti che interessano il territorio (infrastrutturali, ambientali, paesaggistiche, culturali) da coniugare con la buona qualità urbana.
Il tavolo è presieduto dal sindaco Marta Vincenzi in coordinamento con il Chief Advisor Renzo Piano e si avvale della collaborazione di tecnici, architetti e dirigenti della struttura Pianificazione Strategica e Sviluppo della Città, che svolgono il supporto alle attività.
Nel corso del primo incontro sono emersi i principi di crescita sostenibile, divenuti poi il manifesto del Piano urbanistico comunale secondo i quali orientare le trasformazioni del tessuto urbano. È stata inoltre evidenziata la necessità di individuare sul territorio due linee virtuali: la linea verde e la linea blu, che delimiteranno rispettivamente il passaggio fra città ed ambiente naturale o agricolo, nonché il rapporto fra città costruita ed il mare.

In occasione dell’inaugurazione di Urban Lab, saranno presentati i diversi progetti a cui il laboratorio, attivo all’interno del Museo Galata del Mare, ha lavorato nel corso dell’ultimo anno.

Per approfondimenti