Posta elettronica certificata al cittadino

altÈ stato attivato ieri il nuovo servizio di Posta elettronica certificata al cittadino (Pec). Uno strumento che consente di inviare e ricevere messaggi di testo ed allegati con lo stesso valore legale di una raccomandata con ricevuta di ritorno. In questo modo è possibile dialogare con tutti gli uffici della Pubblica Amministrazione direttamente via e-mail senza più dover produrre copie di documentazione cartacea, ma soprattutto senza fare file e sostenere costi.

I benefici sono concreti e immediati e per richiedere l’attivazione di Posta elettronica certificata al cittadino è sufficiente collegarsi al portale www.postacertificata.gov.it e seguire la procedura guidata che consente di inserire la richiesta in maniera semplice e veloce. Trascorse 24 ore dalla registrazione online (ed entro 3 mesi), sarà possibile recarsi presso uno degli Uffici postali abilitati, per l’identificazione e la conseguente firma sul modulo di adesione. Il richiedente dovrà portare con sé un documento d’identità ed il proprio codice fiscale, insieme ad una fotocopia di entrambi i documenti che dovrà essere consegnata allo sportello.

Per approfondimenti