Nuovi Ospedali e le cure sul territorio

altUno stanziamento di 211,5 milioni di euro per tre nuovi ospedali nelle Marche, ma anche per nuovi sistemi tecnologici come la costituzione del sistema informativo sanitario regionale, interventi di manutenzione e ristrutturazione. È quanto prevede il Protocollo d’Intesa firmato il 7 maggio dal ministro della Salute Ferruccio Fazio e dal presidente della Regione Marche Gian Mario Spacca.

L’accordo prevede la realizzazione del nuovo Ospedale di Fermo, il nuovo Salesi di Ancona e l’Inrca/Ospedale di rete di Ancona-Osimo. Inoltre sono stati stanziati 16 milioni di euro per la costituzione di un sistema informativo sanitario regionale. Fazio ha sottolineato in particolare l’importanza del sistema informativo sanitario che “consentirà di mettere in rete le farmacie come presidi socio-sanitari sul territorio: le Marche si collocano così come un modello di sperimentazione per spostare il baricentro della Sanità dall’Ospedale al territorio, un concetto che riteniamo debba essere al più presto esteso a tutte le altre regioni”. Importante è poi il nuovo Inrca (Istituto nazionale riposo e cura per anziani) che diventerà il centro di una rete per la cura degli anziani e per la gestione degli over 65 nel territorio regionale.

Per approfondimenti