Nella capitale inglese in arrivo taxi ad idrogeno

altGrazie al sostegno dell’UK Government Technology Strategy Board, l’ente britannico che insieme a diversi soggetti privati sta finanziando gran parte dei progetti di energia rinnovabile della mobilità pubblica e privata londinese, in occasione delle Olimpiadi del 2012 nella capitale sarà in pronta una flotta di taxi ad idrogeno che si affiancheranno agli autobus già messi in servizio dalla Transport of London (l’azienda dei trasporti pubblici).

Lo prevede un progetto, lo Zero Emission London Taxi Commercialisation, capitanato da Lotus Engineering in una serie di programmi per veicoli a bassa emissione che sono oggi in via di collaudo. I veicoli con un pieno di idrogeno potranno percorrere oltre 400 chilometri. Per questo programma a bassa emissione il governo inglese ha stanziato 23 milioni di sterline.

E dopo la capitale, i black cabs ad idrogeno, entro il 2014, arriveranno a circolare anche nelle altre città del Regno Unito.

Fonte: www.greenme.it/