tagUK

 

logoanci Logo SPRAR verticale gray

logoanci Logo SPRAR verticale gray

Pubblicazioni

Per una città sicura. Dalle ordinanze agli strumenti di pianificazione e regolamentazione della convivenza cittadina

La ricerca mette in luce il progressivo cambio di funzione di uno strumento che ha raggiunto il suo apice di utilizzo nel 2007-2008 prima che la sentenza 115 del 2011 della Corte Costituzionale ne decretasse l’illegittimità d’uso in casi non urgenti o straordinari. Nell’ultimo biennio si è registrata una costante diminuzione del numero di ordinanze emesse per contrastare fenomeni di degrado e insicurezza urbana mentre circa il 30 per cento dei provvedimenti emessi ha riguardato la vendita (17 per cento) e il consumo (12 per cento) di bevande e alimenti. 

13 Nov 2016 0 comment

Lo strumento delle ordinanze si è mostrato inadatto nel risolvere i problemi alla radice ma piuttosto utile a dare risposte immediate alla cittadinanza. Emerge quindi la necessità di impiegare altri strumenti che possono eventualmente affiancarsi alle ordinanze per garantire la vivibilità e il benessere urbano, come la pianificazione urbana e i regolamenti di polizia locale. Dalla ricerca emerge inoltre che il numero di ordinanze emesse risulta proporzionale alla dimensione demografica del comune di appartenenza. E’ soprattutto nei centri medio-grandi e nelle regioni del Nord che si concentra il numero più elevato di provvedimenti: nel biennio 2009-2010 il 60 per cento delle ordinanze è stato infatti adottato in comuni dai 15mila ai 250mila abitanti mentre Lombardia, Piemonte, Veneto ed Emilia Romagna si confermano le regioni in cui le amministrazioni comunali hanno fatto maggiore ricorso a questo strumento.

Scarica il documento in formato pdf

 

Informazioni aggiuntive

  • Anno: 2012
  • Tipologia: ALTRA
  • Tema: POLITICHE URBANE - SICUREZZA - INNOVAZIONE SOCIALE

spacer

Newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato sulle rubriche Cittalia? Iscriviti alla nostra mailing list e riceverai la raccolta dei temi principali del nostro portale con cadenza quindicinale.

Accetto i Termini e condizioni sulla Privacy

Abilita il javascript per inviare questo modulo

 

 

Contatti

  Via delle Quattro Fontane , 116 - Roma

  T: 06.76980811

  F: 06.87755008

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Website Security Test

 

 

Contatti

  Via delle Quattro Fontane , 116 - Roma

  T: 06.76980811

  F: 06.87755008

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Website Security Test

 

Dove siamo