tagUK

 

logoanci Logo SPRAR verticale gray

logoanci Logo SPRAR verticale gray

La povertà in Italia

La distribuzione del reddito delle famiglie sta creando una frattura sempre più ampia nelle regioni italiane; in particolare l'indicatore sulla povertà delle famiglie fotografa un'Italia del sud nel quale il disagio economico si è fatto allarmante.

19 Set 2014 0 comment

In Calabria e in Sicilia l'incidenza delle famiglie che si collocano al di sotto della soglia di povertà ha superato la soglia del 30% nell'anno 2013 (32,35% in Calabria, 32,45 in Sicilia), mentre in tutte le regioni del centro-nord le famiglie indigenti sono meno del 10%. In alcune regioni, le più fortunate, il fenomeno della povertà è confinato sotto la soglia del 5% (Trentino-Alto Adige, Emilia Romagna e Toscana).
Il quadro descritto dalla geografia della povertà nelle regioni italiane è il risultato di un processo di indebolimento del sistema economico che è progressivamente peggiorato negli ultimi cinque anni, ovvero da quando il combinato della recessione economica e del calo dell'occupazione ha cominciato a mordere - in particolare - le regioni più deboli del nostro paese.

spacer

Newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato sulle rubriche Cittalia? Iscriviti alla nostra mailing list e riceverai la raccolta dei temi principali del nostro portale con cadenza quindicinale.

Accetto i Termini e condizioni sulla Privacy

Abilita il javascript per inviare questo modulo

 

 

Contatti

  Via delle Quattro Fontane , 116 - Roma

  T: 06.76980811

  F: 06.87755008

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Website Security Test

 

 

Contatti

  Via delle Quattro Fontane , 116 - Roma

  T: 06.76980811

  F: 06.87755008

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Website Security Test

 

Dove siamo