tagUK

 

logoanci Logo SPRAR verticale gray

logoanci Logo SPRAR verticale gray

#SABIR, il Festival diffuso delle culture mediterranee, sbarca a Lecce dal 16 al 19 maggio

Per la quinta edizione Sabir si sposta in Puglia dopo le edizioni siciliane di Lampedusa, Pozzallo, Siracusa e Palermo.

13 Mag 2019 0 comment

Il Festival diffuso delle culture mediterranee sarà a Lecce dal 16 al 19 maggio, promosso da Caritas Italiana, Arci nazionale, Acli e Cgil, con la collaborazione di Asgi, A Buon Diritto, Carta di Roma e i patrocini di Rai, Anci, Regione Puglia, Unisalento, Provincia e Comune di Lecce.

Come nelle edizioni precedenti il Festival quest’anno si articola in incontri internazionali che richiamano la partecipazione dall'estero (tra i relatori internazionali Tahar Lamri, scrittore e giornalista, Taqadum Al-Khatib di Egyptian Human rights Forum eWadih Al Asmar, presidente Euromed Rights Network e molti altri rappresentanti), dibattiti e momenti di formazione alternati ad attività culturali, musicali, teatrali e cinematografiche, laboratori interattivi e presentazione di libri. Tema principale dell’iniziativa è come ogni anno il ruolo del Mediterraneo e delle città che vi si affacciano rispetto all'accoglienza, alla corretta informazione sulle migrazioni e sulle sue rotte, ma anche le tradizioni, la cultura e l’economia del Mare Nostrum.

Novità dell’edizione 2019 sono le lezioni mediterranee, approfondimenti su temi specifici legati al Mediterraneo e alla sua storia e tradizione promosse in collaborazione con l'Università del Salento e tenute da docenti ed esperti nazionali ed internazionali, e il “Mercatino del Mediterraneo”, organizzato in collaborazione con la Fondazione Slow Food per la Biodiversità, che ospiterà produttori sia locali che provenienti dal bacino del Mediterraneo (Marocco, Algeria, Tunisia, Palestina ed Egitto) perché anche il cibo è veicolo di cultura e conoscenza tra i popoli.

Nelle giornate del 16 e 17 maggio è previsto anche il seminario formativo, promosso da Arci e Caritas e realizzato in collaborazione con il Servizio Centrale dello Sprar/Siproimi, dal titolo “L’accoglienza dei richiedenti asilo e dei rifugiati dopo l’approvazione del decreto sicurezza e immigrazione”. Il seminario si articolerà in due sessioni formative:

- nella giornata di giovedì 16 maggio, dalle 14:30 alle 18:00, due interventi sull'approvazione del Decreto Sicurezza e Immigrazione e il conseguente cambiamento del sistema di accoglienza. Il primo intervento dal titolo: “Da Sprar a Siproimi: cosa e come è cambiato il sistema di accoglienza e il rapporto con gli enti locali” nel quale interverranno la direttrice del Servizio Centrale Daniela Di Capua e Luca Pacini, responsabile dell’area welfare e immigrazione di Anci. Un secondo intervento verterà su “Il punto di vista degli enti gestori in questa fase di cambiamento” con l’intervento di Manuela De Marco dell’ufficio immigrazione Caritas Italiana, Stefano Trovato, responsabile immigrazione Cnca e Walter Massa, responsabile sistema accoglienza Arci nazionale;

- nella giornata di venerdì 17 maggio, dalle 9:30 alle 13:00, interverranno Virginia Costa, Giulia Mariani e Monica Lanzillotto del Servizio Centrale per portare alcune esperienze di affido familiare nei comuni che ospitano un progetto Sprar/Siproimi: i comuni di Cremona e Bari. Dopo una pausa inizieranno i lavori di gruppo.

Scarica qui il programma del seminario formativo.

Per il programma completo del Festival visita il sito: www.festivalsabir.it

Altro in questa categoria: « L’8 marzo dell’asilo

spacer

Newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato sulle rubriche Cittalia? Iscriviti alla nostra mailing list e riceverai la raccolta dei temi principali del nostro portale con cadenza quindicinale.

Accetto i Termini e condizioni sulla Privacy

Abilita il javascript per inviare questo modulo

 

 

Contatti

  Via delle Quattro Fontane , 116 - Roma

  T: 06.76980811

  F: 06.87755008

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Website Security Test

 

 

Contatti

  Via delle Quattro Fontane , 116 - Roma

  T: 06.76980811

  F: 06.87755008

  Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

 

Website Security Test

 

Dove siamo