Per offrirti una migliore esperienza possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Appuntamento il 27 novembre a Roma per il workshop "Migranti, ruralità e sviluppo territoriale”

Qual è il rapporto tra sviluppo delle aree rurali e i processi migratori? Se ne parlerà il 27 novembre a Roma presso il Leon’s Place Hotel (via Venti Settembre, 90/94) nel corso del workshop "Migranti, ruralità e sviluppo territoriale". Sindaci e amministratori locali porteranno le loro esperienze. I lavori si chiuderanno con l'intervento del Sottosegretario del Ministero delle politiche agricole alimentari, della pesca e del turismo Alessandra Pesce.  

26 Nov 2018 0 comment

Qual è il rapporto tra lo sviluppo delle aree rurali e i processi migratori? Le aree rurali, attraversate da nuove dinamiche di cambiamento, offrono specifiche e rinnovate occasioni di lavoro e di residenzialità, anche per i rifugiati e richiedenti asilo. Per migliorare la comprensione di questi fenomeni e riflettere sulle azioni da intraprendere per favorire percorsi di sviluppo e di integrazione condivisi a livello locale, la Rete Rurale Nazionale, nell'ambito del ciclo di seminari “Migrazioni e aree rurali: quali percorsi per favorire la cooperazione territoriale e lo sviluppo”, ha organizzato per il 27 novembre il terzo workshop dal titolo “Migranti, ruralità e sviluppo territoriale”.

L’evento, che si terrà a Roma presso il Leon’s Place Hotel (via Venti Settembre, 90/94) a partire dalle ore 9, è organizzato in collaborazione con Cittalia Fondazione Anci Ricerche, il Servizio Centrale dello SPRAR (Sistema di protezione per richiedenti asilo e rifugiati), il Dipartimento di Scienze Politiche e Sociali e il Corso di Laurea Magistrale in Scienze per la Cooperazione e lo Sviluppo dell’Università della Calabria.

La giornata si articolerà in una prima parte dei lavori dedicata alle politiche locali e all'integrazione con gli interventi, tra gli altri, di Roberto Henke direttore CREA Politiche e Bio-economia, di Emilio Gatto, direttore Generale dello Sviluppo Rurale, MIPAAFT e della direttrice del Servizio centrale dello Sprar Daniela Di Capua. Il dibattito proseguirà con la formazione di due laboratori tematici su "La programmazione e la progettazione dei servizi di accoglienza: integrazione dei rifugiati e sostenibilità dei territori" e le "Migrazioni e percorsi di sviluppo locale: cooperazione tra pubblico e privato nelle pratiche di inclusione", a cui parteciperanno anche sindaci e amministratori locali. I lavori si chiuderanno, alle 16.30, con l'intervento del sottosegretario del Ministero delle politiche agricole alimentari, della pesca e del turismo Alessandra Pesce.

Leggi il programma

 

[/cs_text][/cs_column][/cs_row][/cs_section][/cs_content]

spacer

Newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato sulle rubriche Cittalia? Iscriviti alla nostra mailing list e riceverai la raccolta dei temi principali del nostro portale con cadenza quindicinale

Contatti

Via delle Quattro Fontane, 116 - Roma
T: 06.76980811
F: 06.87755008

Dove siamo