Per offrirti una migliore esperienza possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Conferenza finale Prism, proposte per una strategia comune contro l'odio sul web

Strategie e politiche di intervento per contrastare i discorsi d'odio in rete attraverso il coinvolgimento degli attori locali è stato il focus theme della Conferenza finale del progetto Prism che si è svolta il 14 maggio, a Pozzallo, nell'ambito del Festival di Sabir. Nel corso dell'incontro, i partner italiani ed europei hanno fatto il punto sulle attività realizzate nell'ambito del progetto che ha visto l'organizzazione di seminari formativi rivolti a giornalisti, educatori e insegnanti, la realizzazione di una campagna di comunicazione per sensibilizzare i più giovani sul tema dell'hate speech e la redazione di una ricerca nell'ambito della quale sono state raccolte 148 interviste a esperti, professionisti e giovani di origine straniera potenziali vittime.

Mercoledì, 18 Maggio 2016

Le culture del mediterraneo a Pozzallo con il Festival Sabir

Da Lampedusa a Pozzallo, il festival Sabir si muove lungo gli approdi, le rive del mar Mediterraneo, le porte d’Europa, disegnando ponti che, mettendo in comunicazione luoghi e persone, superino gli ostacoli e facciano viaggiare le « alternative mediterranee », quei progetti e quelle idee della società civile del Mediterraneo (reti, associazioni, migranti, movimenti e gruppi informali) animate dai valori della partecipazione e della democrazia promossa dai cittadini.

Mercoledì, 11 Maggio 2016

Commissione immigrazione Anci, le proposte per un'accoglienza diffusa sul territorio

Riaprire i termini del bando Sprar per favorire un sistema di accoglienza diffusa sui territori e garantire la tutela dei minori stranieri non accompagnati é quanto emerso dai lavori della Commissione immigrazione dell’Anci che si é riunita il 5 maggio a Roma.

Venerdì, 06 Maggio 2016

Tre esempi su come fare giornalismo di qualità contro l’odio in rete

L’informazione corre sempre più veloce sui binari dei nuovi strumenti di comunicazione soprattutto attraverso i social network. “Uno dei nostri problemi è che viviamo in un’epoca in cui le notizie vengono fagocitate molto rapidamente e spesso non c’è tempo di approfondire”, sostiene il direttore di Ethical journalism network Aidan White. Un rischio che genera spesso la diffusione di informazioni e notizie errate che incitano all’odio e alla discriminazione in rete.

Martedì, 03 Maggio 2016

Isee. Cosa cambia dopo le sentenze del Consiglio di Stato

Assicurare il mantenimento dei servizi e la loro qualità a garanzia dei diritti dei cittadini.

E’ questo l’obiettivo dell’Anci, dopo che il Consiglio di Stato con tre sentenze ha confermato, respingendo il ricorso del Governo, le tre sentenze del Tribunale amministrativo regionale del Lazio, che aveva annullato la parte (articolo 4, comma 2, lettera f) del Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri n. 159 del 2013) del DPCM che includeva, tra i redditi da considerare ai fini ISEE, i trattamenti assistenziali, previdenziali ed indennitari percepiti dai soggetti portatori di disabilità; e quella (articolo 4, comma 4, lettera d)) che consentiva un incremento di franchigia solo per i minorenni.

Venerdì, 29 Aprile 2016
Pagina 10 di 27

spacer

Newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato sulle rubriche Cittalia? Iscriviti alla nostra mailing list e riceverai la raccolta dei temi principali del nostro portale con cadenza quindicinale

Contatti

Via delle Quattro Fontane, 116 - Roma
T: 06.76980811
F: 06.87755008

Dove siamo