Per offrirti una migliore esperienza possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

Politiche urbane, Cittalia e Anci partecipano al rilancio della Rete delle Città Urban Italia

Mettere in rete le città che hanno partecipato a programmi di riqualificazione urbana in vista del prossimo periodo di programmazione economica è l'obiettivo di fondo che ha spinto il Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti a riattivare la Rete delle Città Urban Italia, che si riuniscono a Roma il 5 e 6 dicembre per fare il punto su scenari attuali e futuri in tema di sostegno allo sviluppo urbano.

04 Dic 2013 0 comment  
  • dimensione font
L'incontro vedrà la partecipazione anche di Anci e Cittalia, che presenteranno l'azione in favore delle città italiane per il prossimo settennato e le attività di comunicazione e informazione sui temi europei messe in campo dal centro studi. Le 42 città che hanno partecipato a Urban I, Urban II e Urban Italia prenderanno parte alla due giorni informativa durante la quale saranno presentate le principali iniziative urbane nazionali in corso (tra cui Mille Campanili, Piano Città e Agenda urbana) e programmi europei, come Urbact ed Espon, che vedono coinvolti numerosi comuni italiani.
Riattivare l'attenzione di città già sensibili a temi ed iniziative europee e fornire ad assessori e funzionari utili informazioni per riprogrammare il proprio sviluppo grazie all'ausilio degli strumenti europei è l'intento della Rete che la Direzione Generale per lo Sviluppo del Territorio, la Programmazione e i Progetti Internazionali del Ministero intende rilanciare nei prossimi anni per favorire un maggiore protagonismo europeo dei comuni coinvolti.
Nel corso dell'incontro saranno inoltre presentate iniziative tematiche europee, come il Reference Framework for Sustainable Cities, e saranno passati in rassegna cinquanta tra i più significativi progetti urbani finanziati dal Fesr nel corso della programmazione 2007-2013. Durante la seconda giornata di lavori spazio anche alle priorità operative per il semestre italiano di presidenza del Consiglio dell'Ue, che vedrà iniziative specifiche dedicate alle politiche urbane europee, ma anche alle previsioni finanziarie per la nuova programmazione Ue e le prospettive offerte da Urbact alle città italiane ed europee.

spacer

Newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato sulle rubriche Cittalia? Iscriviti alla nostra mailing list e riceverai la raccolta dei temi principali del nostro portale con cadenza quindicinale

Contatti

Via delle Quattro Fontane, 116 - Roma
T: 06.76980811
F: 06.87755008

Dove siamo