Per offrirti una migliore esperienza possibile questo sito utilizza cookies. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l'uso dei cookies.

"13.11" LA WEB SERIE SULL'INTEGRAZIONE In evidenza

22 Dic 2017 0 comment

Rivediamo i sei episodi della web serie intitolata "13.11", realizzata da Elefant Film nell'ambito del progetto Amitié Code, cofinanziato dall'Unione Europea e coordinato dal Comune di Bologna.

Il titolo della serie si riferisce al 13 novembre 2015 giorno in cui Parigi è colpita da uno dei peggiori attentati che l'Europa ricordi. Da quel momento, controllo e sicurezza sostituiscono accoglienza e integrazione come temi centrali nel dibattito sulle migrazioni. Attorno a quella data di sviluppano i sei episodi interpretati da rifugiati politici e migranti di prima e seconda generazione.

La web serie è realizzata in partnership con Lai-momo Società Cooperativa Sociale, Arci Bologna, Arci Solidarietà Bologna, UNESCO-ICCAR, Sayonara Film Srl, ADCOM, Corrado Iuvara post-production, Coopspettacolo.it, LaRepubblica.it (main media partner), Combo, El Garaje, IM Videoproduction, con la partecipazione di Cittalia.

Presentata in anteprima al Festival di Loures in Portogallo, da oggi 13 novembre la serie sarà diffusa su una piattaforma europea gestita da alcune delle più importanti testate d’Europa: Die Welt per la Germania, El Pais per la Spagna, La Repubblica per l’Italia, Le Figaro per la Francia, Le Soir per il Belgio, Tages-Anzeiger e la Tribune de Genève per la Svizzera.

Il primo episodio, 19'35" diretto da Adam Selo, è ambientato in un centro di accoglienza di Tolosa durante la partita Francia-Germania.

Il secondo episodio, Il figlio di Fatima di Carlotta Piccinini, è ambientato a Siviglia dove una madre arriva per cercare suo figlio.

Il terzo episodio, Anna e Bassam di Davide Rizzo, è ambientato a Riga e racconta la nascita di una tenera amicizia.

Il quarto episodio, Come Dio vuole di Michele Innocente, è ambientato ad Amburgo e racconta di Salah, un giovane ragazzo di origine araba.

Il quinto episodio, Oggi no di Matttia Petullà, è ambientato a Loures in Portogallo e racconta di Miller che dopo essere tornato nel ghetto angolano dove ha sempre vissuto scopre che qualcosa è misteriosamente scomparso.

L'ultimo episodio, il sesto, si intitola Nina, è diretto da Mario Piredda ed è ambientato a Bologna. Racconta di una famiglia e di un viaggio in macchina senza meta.

spacer

Newsletter

Vuoi essere sempre aggiornato sulle rubriche Cittalia? Iscriviti alla nostra mailing list e riceverai la raccolta dei temi principali del nostro portale con cadenza quindicinale

Contatti

Via delle Quattro Fontane, 116 - Roma
T: 06.76980811
F: 06.87755008

Dove siamo